Il medico di medicina generale e il farmacista sono due figure professionali indispensabili all’assistenza primaria e sono i principali punti di riferimento per i cittadini sul territorio. Troppo spesso la diagnosi delle patologie è tardiva e mancano delle metodiche sistematiche di screening. Nuovi modelli di relazione e collaborazione tra medico e farmacista potrebbero contribuire a migliorare questi aspetti, attraverso una gestione territoriale del paziente più efficiente.